Disturbi d’ansia e patologie stress correlate: l’espressività come strumento di diagnosi e parte della terapia.

Il corso si rivolge a quegli operatori interessati a conoscere un modello clinico innovativo quale quello della Psicologia Funzionale e vuole portare allo sviluppo di maggiori competenze di analisi e valutazione dei disturbi d’ansia.

Docenti:

Marco Iacono, direttore del Centro di psicologia e psicoterapia Funzionale Integrata;

Chiara Verzegnassi, psicologa, psicoterapeuta;

Ester Scaravelli, psicologa, psicoterapeuta;

Liliana Argenziano, psicologa, psicoterapeuta;

Enzo Kermol, ph.D., docente dell’Università degli Studi di Trieste.

Programma:

  • L’espressività umana fra paura e ansia;
  • L’ansia, componenti emotive, cognitive e fisiologiche;
  • I Disturbi d’Ansia, nella classificazione da Manuale Diagnostico degli Psichiatri Americani (DSM);
  • Esperienze pratiche e condivisione di gruppo;
  • La visione basata sui Sistemi Integrati del Sé, cosa si altera nel D.A.P.?
  • Recuperare i funzionamenti della Calma e del Contatto;
  • Lo Stress non è Ansia, nuovi elementi dal DSM V;
  • Laboratorio pratico sugli interventi di primo allentamento dell’ansia;
  • I disturbi da somatizzazione;
  • La respirazione fra neurofisiologia e correlati emotivi;
  • Il ripristino della respirazione diaframmatica;
  • Laboratorio pratico sugli interventi di allentamento dello stress.

Metodologia didattica:

La proposta formativa si sviluppa attraverso modalità interattive e esperienze laboratoriali proprie della Psicologia Funzionale. Si consiglia di partecipare con un abbigliamento comodo.

Il corso da diritto a 12 crediti ECM per le professioni sanitarie.

Si terrà il 27 e 28 Febbraio 2016 presso il Centro Studi Unicusano – via Fabio Severo 14/a, Trieste.

Per maggiori informazioni e iscrizioni: info@unigiuliana.it